Relazione finale Salerno II edizione 2005

  • FareTurismo promosso Comune di Salerno, dalla Provincia e dalla Camera di Commercio si è proposto ed affermato quale primo evento nazionale dedicato alla formazione, al lavoro, alle politiche turistiche.

    Le figure professionali, moderate da Felice Fava del Corriere Lavoro ed introdotte da Pietro Taronnadell’Isfol, sono state presentate attraversoleprestigiose testimonianze di Josep Ejarque, Emilio Becheri, Fausto Faggioli, Michele Guglielmo, Marcella Bagnasco, Massimo Fabio, Palmiro Noschese, Costanza Popolano.

    Le tavole rotonde hanno visto la partecipazione del Sottosegretario di Stato alle Attività Produttive con delega al Turismo Roberto Cota, del Presidente della Commissione Trasporti e Turismo del Parlamento Europeo Paolo Costa, del Presidente Nazionale UPI Fabio Melilli, del Presidente della Consulta Nazionale del Turismo dell’ANCI Antonio Centi, del Presidente ENIT Amedeo Ottaviani, del Presidente di Federturismo Costanzo Jannotti Pecci, del Presidente di Assoturismo Confesercenti Claudio Albonetti; hanno moderato Roberto Panara Responsabile Affari e Finanza di Repubblica, Mariano Maugeri de il Sole 24 Ore e Marco Esposito Responsabile Economia de Il Mattino.

    Prestigiose aziende quali Alpitour, Sol Melià, Orient Express Hotels, Jolly Hotels, Valtur, Club Méditerranée, Grimaldi Tours, ACI Travel, Soglia Hotel Group, Acampora Group, BTI Italia, Bluserena Hotels, CTS e Obiettivo Tropici hanno tenuto i colloqui di selezione.

    Nella seconda edizione è stato istituito il Premio “FareTurismo”, riservato a quanti contribuiscono con il loro impegno allo sviluppo turistico del Mezzogiorno e assegnato a:

    Roberto Ruozi Presidente Touring Club Italiano, per la categoria Associazioni e Enti non profit;

    Mara Manente Direttore Ciset Un. Ca’ Foscari Venezia, per la categoria Formazione e Marketing;

    Maria Concetta Mattei Conduttore Tg2 Dossier Storie, per la categoria Giornalismo;

    Carlo Borgomeo Amministratore Delegato di Bagnoli Futura SpA per la categoria Istituzioni, Enti Locali, Società Pubbliche.

    La prima giornata è stata aperta dall’inaugurazione della Mostra “Piani e Progetti per lo sviluppo turistico del Mezzogiorno” dedicata ai piani, ai progetti di infrastrutture, architettonici, urbani e di spazi collettivi con ricaduta turistica in atto nel sud del Paese, di cui ben 120 firmati da prestigiosi architetti quali Ambasz, Hadid, Fuksas, Niemeyer, Piano, Tange.

    Anche l’Enit ha prestato la sua preziosa collaborazione, promuovendo l’esposizione di 120 manifesti storici d’autore dagli anni ‘20 agli anni ’60, firmati da artisti futuristi.

    Infine, nell’ambito dell’iniziativa si è riunita la Consulta Nazionale del Turismo dell’ANCI, mentre l’Assemblea Nazionale degli Assessori Provinciali al Turismo dell’UPI, prevista nel programma, è stata annullata a causa della concomitanza con i funerali del Santo Padre.