Relazione finale Salerno 2013

  • Ha chiuso con numeri importanti la decima edizione di FareTurismo, svoltasi a Salerno dal 6 all’8 marzo:

    – 4.000 i visitatori del Salone Espositivo presso il Complesso di Santa Sofia, dove le organizzazioni di categoria e le associazioni professionali hanno illustrato le opportunità occupazionali nel settore;

    2.000 studenti e 120 docenti in rappresentanza di 50 Istituti Professionali Alberghieri, Tecnici del Turismo e Commerciali a indirizzo turistico provenienti dal Sud Italia e che hanno partecipato alla presentazione dell’offerta formativa e delle figure professionali;

    – 200 colloqui di orientamento al lavoro sostenuti presso lo stand dei Centri per l’Impiego a cura dell’Assessorato Provinciale alle Politiche del Lavoro, che ha registrato circa 500 contatti;

    500 i colloqui di selezione con le Aziende turistiche presenti (Bluserena Club & Hotels, Caroli Hotels, EBIT CAMPANIA Ente Bilaterale Industria Turistica, Grimaldi Lines, Hotel Leucosya, Hotel Vulcano Buono, Paestum IN Consorzio Turismo e Ricettività, Panorama Hotel), oltre ai 200 colloqui di Phone & Go, il tour operator che in appuntamento straordinario per il Mezzogiorno ha effettuato la selezione per l’equipe che lavorerà nei villaggi turistici la prossima estate;

    – 100 studenti dell’Istituto Professionale di Stato per i servizi, l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera “Roberto Virtuoso” di Salerno – anche quest’anno prezioso partner di FareTurismo – si sono alternati occupandosi dell’accoglienza nel corso dell’evento.

    La manifestazione ha ricevuto il patrocinio del Ministro per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport; della Regione Campania; dell’ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo; di Federturismo Confindustria; di Confturismo Confcommercio; di Assoturismo Confesercenti Salerno; del Touring Club Italiano.

    L’evento è stato promosso da Provincia di Salerno, Comune di Salerno, Camera di Commercio di Salerno, Autorità Portuale di Salerno, Università degli Studi di Salerno, Ente Provinciale per il Turismo ed ha visto la partecipazione di ISFOL – Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori, ARLAS – Agenzia della Campania per il Lavoro e l’Istruzione, Gruppo Giovani Imprenditori Confindustria Salerno, Automobile Club Salerno, Banco di Napoli, Grimaldi Lines.

    Partner ufficiali dell’evento sono stati Phone & Go, Istituto Professionale di Stato per i Servizi, per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “R. Virtuoso”, Unisound Webradio dell’Università degli Studi di Salerno.

    Prestigiosi manager dell’industria turistica hanno portato la loro testimonianza sulle figure professionali nel proprio comparto: Michele Guglielmo Consulente in management alberghiero e Amministratore dell’MG Hotel Inspiring di Sorrento, Cesare Foà Amministratore della Fancy Tour di Napoli, Mariella Avino General Manager di Palazzo Avino di Ravello, Bartolo Scandizzo Presidente Cilento Incoming, Marcella Bagnasco Presidente dell’Associazione Nazionale Guide Turistiche, Pacifico Marinato Consulente in management alberghiero, Giusy Bruno Area Commerciale Grimaldi Lines.

    Presenti nel salone espositivo, per orientare sull’offerta formativa post diploma e post laurea nonché sulle opportunità occupazionali, le Università Fondazione Campus – Lucca, Seconda Università degli Studi di Napoli, Università degli Studi di Salerno, Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”) e Istituzioni, Enti, Organizzazioni di Categoria e Associazioni Professionali, tra cui ABBAC – Associazione dei bed & breakfast ed affittacamere della Campania, ACS – Automobile Club Salerno, ADA CAMPANIA – Associazione Direttori Albergo, AIRA CAMPANIA – Associazione Italiana Impiegati d’Albergo, AMIRA – Associazione Maitres Italiani Ristoranti e Alberghi, ANGT – Associazione Nazionale Guide Turistiche, ARFOS scarl onlus – Ente di formazione, ARLAS – Agenzia della Campania per il Lavoro e l’Istruzione, ASSOTURISMO CONFESERCENTI SALERNO, AUTORITÀ PORTUALE DI SALERNO, CENTRI PROVINCIALI PER L’IMPIEGO, GRIMALDI LINES, ISFOL – Istituto per lo Sviluppo della Formazione Professionale dei Lavoratori, ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITA’ ALBERGHIERA “R. Virtuoso”, LE CHIAVI D’ORO FAIPA – Associazione Regionale “Le Chiavi d’Oro” Campania Felix, LEGAMBIENTE CAMPANIA, UNPLI – Comitato Provinciale di Salerno.

    Ottimi riscontri in termini di partecipazione anche per i seminari proposti, dedicati non solo a operatori turistici, ma anche a diplomati, laureandi e laureati: “Come fare uno stage in Europa e come valorizzare al meglio le proprie competenze sul nuovo Europass CV” a cura di ISFOL Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori, “Tendenze ed evoluzioni del mercato del lavoro turistico” e “Fare Impresa nel turismo” a cura del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Salerno, “Dal Sito Internet ai Social Media: come un’azienda turistica deve essere presente oggi sul Web. Dalla reputation ai sistemi di social network, la strategia del successo in rete” a cura di Abbac/Aigo Confesercenti, “Vivere e Lavorare nel Regno Unito” a cura del servizio EURES European Employment Services, “Legambiente Turismo: la cura del bene comune” di Legambiente Campania.

    Particolare attenzione ha riscontrato l’Incontro “Vino & Turismo, attualità e prospettive per lo sviluppo del territorio” a cura del Corso di Perfezionamento in Wine Business dell’Università di Salerno – con gli interventi del Coordinatore del Corso Giuseppe Festa, del docente Salvatore Farace e del Direttore del Dipartimento di Studi e Ricerche Aziendali Aurelio Tommasetti – che si è concluso con una tavola rotonda a cui hanno partecipato le imprese vitivinicole aderenti all’Enoteca Provinciale di Salerno che svolgono anche servizi ricettivi.

    Agli studenti delle scuole secondarie superiori a indirizzo turistico – alberghiero – commerciale è stata presentata l’offerta accademica: il corso di laurea triennale in Scienze del Turismo e della laurea magistrale in Progettazione e Gestione dei Servizi Turistici Mediterranei della Fondazione Campus di Lucca, il corso di laurea triennale in Scienze del Turismo della Seconda Università di Napoli, le due “triennali” del Suor Orsola Benincasa di Napoli in Turismo per i Beni Culturali, il corso di laurea triennale interateneo e interfacoltà in Economia, Valorizzazione e Gestione del Patrimonio Turistico dell’Università di Salerno.

    Alla conferenza di chiusura “Formazione scolastica, universitaria e professionale nel turismo” – moderata dalla prof.ssa Paola Villani, coordinatrice del corso di laurea triennale in Turismo per i Beni Culturali dell’Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa” e Vice Presidente SISTUR Società Italiana Scienze del Turismo – hanno partecipato il Presidente della Confesercenti Provinciale Enrico Bottiglieri, il Dirigente Scolastico dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi, per l’Enogastronomia e l’Ospitalità alberghiera “Roberto Virtuoso” di Salerno Gianfranco Casaburi, l’Assessore alle Politiche del lavoro della Provincia di Salerno Pina Esposito, il Presidente di Federalberghi Salerno Genny Gagliano, l’Assessore al Turismo e ai Beni culturali del Comune di Salerno Vincenzo Maraio, il Presidente di Arlas Campania Pasquale D’Acunzi.