Relazione finale VII edizione – Salerno 2010

  • Si è chiusa con un bilancio lusinghiero la settima edizione di FareTurismo:

    Alla Conferenza di Apertura “Giovani e Turismo: politiche in favore, orientamento al lavoro, occupazione” sono intervenuti Enrico Bottiglieri membro della Giunta della Camera di Commercio di Salerno, Antonio Colombo Direttore Generale di Federturismo Confindustria, Aldo D’Elia Docente di Economia e Management del Turismo Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”, Enrico GelpiPresidente Automobile Club d’Italia, Antonio Iannone Assessore alle Politiche Giovanili e alla Formazione Professionale della Provincia di Salerno, Marco Malacrida Direttore STR Global, Sabatino MarchionePrefetto di Salerno, Claudio Meoli Commissario dell’Automobile Club Salerno, Francesco MonteraDirettore Generale Promuovi Italia, Stefania Capaldo Consigliere Nazionale Federterme con delega per il Mezzogiorno, Francesco Guido Direttore Area Campania Sud, Calabria, Basilicata Banco di Napoli,Paola Villani Vice Presidente SISTUR, Pietro Taronna Responsabile Orientaonline ISFOL, Francesco Rutelli Segretario Nazionale Alleanza per l’Italia.

    Agli studenti degli Istituti Tecnici per il Turismo, Professionali Alberghieri e Commerciali con indirizzo turistico nei quattro giorni sono state illustrate le professioni della guida turistica e di quella naturalistica, le figure professionali nell’hotellerie, nel tour operating, nell’intermediazione turistica, nel marketing e nell’immobiliare turistico, con le testimonianze di Marcella Bagnasco Presidente ANGT Associazione Nazionale Guide Turistiche, Vito Cinque General Manager Hotel San Pietro di Positano, Aldo D’EliaDocente di Economia e Marketing del Turismo Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”, Nunziante De Maio Responsabile Settore Turistico FIAIP della Campania, Stefania Mandurino Amministratore Elios Tours, Pacifico Marinato Direttore Grand Hotel Salerno, Pierluigi Picilli E-commerce Department Amandatour, Antonio Sebastiano Vice Direttore NH Grand Hotel Convento di Amalfi, Amilcare TroianoPresidente Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, Giorgio Vuilleumier Direttore Villa Cimbrone Ravello.

    Il “V Incontro dei Presidenti dei Corsi di Laurea e dei Direttori dei Master in Turismo, volto a favorire il confronto annuale tra mondo accademico e organizzazioni di categoria su percorsi formativi, mercato del lavoro e fabbisogni professionali, ha permesso di analizzare l’offerta formativa e gli sbocchi professionali dei percorsi già attivati nonché la loro effettiva spendibilità sul mercato del lavoro. Oltre ai numerosi Presidenti dei Corsi di Laurea, sono intervenuti Vincenzo Lombardi Consigliere di Presidenza con delega al Mezzogiorno di Federturismo Confindustria, Lucia Scapolatiello Presidente di Federturismo Confindustria Salerno, Patrizia Diemoz Vice Presidente Fiaip Turismo.

    I temi della formazione e dell’occupazione sono stati oggetto anche della Conferenza delle Commissioni del Comitato Ministeriale per la Razionalizzazione della Formazione Turistica e la Promozione della Cultura dell’Ospitalità, istituito lo scorso anno dal Ministro del Turismo, durante la quale sono state illustrate le attività poste in essere dall’organismo. Tra i relatori Roberto Rocca Direttore Generale per la Programmazione ed il Coordinamento delle Politiche Turistiche del Ministero del Turismo, Margherita Bozzano Coordinamento Interregionale del Turismo Conferenza delle Province Autonome e Assessore al Turismo della Regione Liguria, Armando Peres Coordinatore del Comitato Ministeriale e i Responsabili delle cinque commissioni in cui è articolato l’organismo: Nicola Boccella Coordinatore Commissione “Centro di eccellenza”, Alessandro Capocchi Coordinatore Commissione “Confronto internazionale”, Manuela De Carlo Coordinatore Commissione “Corsi universitari, Fosca Gennari Coordinatore Commissione “Corsi professionalizzanti” ed Elio Carfagna Coordinatore Commissione “per la riforma degli Istituti Tecnici per il Turismo e gli Istituti Professionali per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera”

    In particolare l’accento è stato posto sul contributo che quest’ultima commissione ha dato alla recente riforma della Scuola Secondaria Superiore per facilitare l’accesso al mondo del lavoro ai giovani. Tra i risultati raggiunti grazie alla collaborazione con il MIUR la definizione di 3 articolazioni ben definite (enogastronomia, servizi di sala e di vendita, accoglienza turistica) per gli Istituti Professionali per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera, la creazione di percorsi triennali o quadriennali che offrano una specializzazione ai dipolmati, l’attribuzione agli Istituti della possibilità di costituire comitati tecnico-scientifici con rappresentanti del mondo del lavoro, degli enti locali o di altri stackholder interessati al turismo e all’enogastronomia affinché siano effettivamente in grado di apportare proposte.

    Prestigiose aziende hanno reso possibili i colloqui di selezione Accor Hospitality Italia, Alpitour World Hotels & Resorts, Bluserena, Carlson Wagonlit Travel, Catapano Hotels, Club Med, Costa Crociere, FIAIP Turismo, Forte Village, Giroauto Travel, Grimaldi Lines, Hotel Invest Italiana, Metha Hotel Group, NH Hoteles, Promuovi Italia, Radisson Blu Hotels & Resorts, Ragosta Hotels, Royal Group Hotels & Resorts, Sol Melià Hotels & Resorts, Valtur.

    Importanti Università e Scuole di Master hanno illustrato l’offerta formativa post diploma e post laurea: Alma Mater Studiorum Università di Bologna Polo Scientifico Didattico di Rimini, CST – Centro Italiano di Studi Superiori sul Turismo e sulla Promozione Turistica di Assisi, C.U.M. – Emuni – Università degli Studi Di Bari – Polo Euromediterraneo “Jean Monnet”, LHE – Laureate Hospitality Education/GLION – Institute of Higher Education & Les Roches International School of Hotel Management, Sapienza Università di Roma, UET Istituto Europeo per il Turismo, Università degli Studi di Milano Bicocca, Università del Turismo Campus Lucca, Università della Calabria, Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”, Università Europea per il Turismo, Università IULM) mentre Associazioni Professionali, Organizzazioni Nazionali di Categoria, Enti, agenzie per il lavoro, di web di recruiting e orientamento alla formazione hanno fornito, presso il salone espositivo, informazioni sulle opportunità occupazionali (ACI Automobile Club d’Italia, ADA Associazione Direttori Albergo, AMIRA Associazione Maitres Italiani Ristoranti ed Alberghi, ANGT Associazione Nazionale Guide Turistiche, Assobalneari Italia, Assoturismo Confesercenti, Centri Provinciali per l’Impiego, Confindustria Assotravel, EBIT Ente Bilaterale Industria Turistica, Federterme, Federturismo Confindustria, FIAIP Turismo, Formazioneturismo.com, ISFOL Istituto per lo Sviluppo della Formazione Professionale dei Lavoratori, ISNART Istituto Nazionale Ricerche Turistiche, Lavoroturismo.it, Legambiente, Obiettivo Lavoro, SISTUR Società Italiana di Scienze del Turismo, Trenitalia).

    Diciotto tra agenti di viaggio, tour operator ed albergatori hanno partecipato al seminario a cura di Confindustria Assotravel “Disservizi, reclami e sinistri professionali nel settore dei viaggi e vacanze. Come gestirli e sfruttarli anche in termini di opportunità” volto ad illustrare come ridurre i costi dovuti agli errori, fidelizzare i clienti e migliorare la propria immagine aziendale e quella di tutto il settore in cui operano.

    L’evento è stato patrocinato dai Ministeri del Turismo, del Lavoro e delle Politiche Sociali, della Gioventù, dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, da Enit, Confturismo Confcommercio,Assoturismo Confesercenti, Touring Club Italiano e sostenuto da Provincia di Salerno, Comune,Camera di Commercio, Autorità Portuale, Ente Provinciale per il Turismo.
    È stato promosso da Federturismo Confindustria in collaborazione con le associazioni affiliateConfindustria AICA, ASTOI, Confindustria Assotravel, Confindustria Alberghi, Federterme, Fiaip.
    Partner ufficiali sono stati ISFOL, Promuovi Italia, Banco di Napoli.
    Si è svolto con la partecipazione di Confturismo, Assoturismo, Trenitalia Gruppo Ferrovie dello Stato, Alpitour World, Fast Gruppo Alpitour, Accor Hospitality, Costa Crociere, Grimaldi Lines, Obiettivo lavoro, Automobile Club Salerno, Salerno Convention Bureau.
    Hanno collaborato Job 24.it de Il Sole 24 Ore e SISTUR Società Italiana di Scienze del Turismo.
    Media Partner sono stati Formazioneturimo.com, Lavroturismo.it, Jobadvisor, Turismoefinanza.it, l’Agenzia di Viaggi.